martedì 15 gennaio 2013

Parole senza musica

NO LOVE SONG
(NESSUNA CANZONE D'AMORE)

You get that look
when you’re inspired,
like new life
is filling you in.
The moments right after
you wake up
you have the strength
to start the day
always with a positive thought.
You walk fast
like you are already late,
afraid you won’t do your best.

I'm not going to
write you a love song:
I know you would find it stupid.
I'm just going to
tell the world who you are
and if there's anything amazing in it,
that's only your fault.

Your voice trembles
whenever you dig
into an hurtful shady past.
Your feet move
to the beat of your words
as if they were music and
you were dancing along.

I'm not going to
write you a love song:
I know you would find it stupid.
I'm just going to
tell the world who you are
and if there's anything amazing in it,
that's only your fault.

You touch your hair
moving your fingers
slowly and absent-mindedly.
Your waist is a path
I travel around
to discover a stranger land,
dreaming about going on
and on like this.

I'm not going to
write you a love song:
I know you would find it stupid.
I'm just going to
tell the world who you are
and if there's anything amazing in it,
that's only your fault.

That's it... Oh oh oh
that's you... Eh eh
and this is only me... Eeeeh

I'm not going to
write you a love song:
I know you would find it stupid.
I'm just going to
tell the world who you are
and if there's anything amazing in it,
that's only your fault.

---

Hai quello sguardo
quando sei ispirata,
come se vita nuova
ti riempisse.
Negli istanti subito dopo
esserti svegliata
hai la forza
di iniziare la giornata
sempre con un pensiero positivo.
Cammini veloce
come se fossi già in ritardo,
timorosa che non darai il massimo.

Non ho intenzione di
scriverti una canzone d'amore:
so che lo troveresti stupido.
Ho solo intenzione di
dire al mondo chi sei
e se c'è qualcosa di straordinario,
è solo colpa tua.

La voce ti trema
ogni volta che scavi
in un doloroso passato ombroso.
I tuoi piedi si muovono
al ritmo delle tue parole
come se fossero musica
e tu ci danzassi su.

Non ho intenzione di
scriverti una canzone d'amore:
so che lo troveresti stupido.
Ho solo intenzione di
dire al mondo chi sei
e se c'è qualcosa di straordinario,
è solo colpa tua.

Ti tocchi i capelli
muovendo le dita
lentamente e distrattamente.
I tuoi fianchi (lett. la tua vita) sono un sentiero
intorno a cui viaggio
per scoprire una terra straniera,
sognando di continuare ancora
e ancora così.

Non ho intenzione di
scriverti una canzone d'amore:
so che lo troveresti stupido.
Ho solo intenzione di
dire al mondo chi sei
e se c'è qualcosa di straordinario,
è solo colpa tua.

E' così... Oh oh oh
sei tu... Eh eh
e questo sono solo io... Eeeeh

Non ho intenzione di
scriverti una canzone d'amore:
so che lo troveresti stupido.
Ho solo intenzione di
dire al mondo chi sei
e se c'è qualcosa di straordinario,
è solo colpa tua.


Ok, lo so che a San Valentino manca ancora un po', ma oggi le parole mi suggeriscono un "romantic-mood". Un romanticismo timido e velato, però, di quelli che conservano gelosamente ogni piccolo gesto e intima immagine del/la proprio/o lui/lei. Ricamateci sopra la melodia che sentite più adatta.